ITINERARIO: Profumo di zagare

Partenza da Peschici - Porto Terminal Traghetti - Corso Giuseppe Garibaldi 30
ore 16,30 - Punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 17,00 partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 22,00 circa, rientro a Peschici presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Antica Cantina – San Severo (Fg)
La Cantina Sociale di San Severo “L’Antica Cantina” nasce nel 1933, e oggi, dopo quasi ottant’anni, il sodalizio guidato da Alfredo Luigi Curtotti annovera circa 500 soci produttori e circa mille ettari di terreni vitati, dai quali provengono le uve per i vini a doc e igt. I vitigni più diffusi sono quelli caratteristici del territorio dauno: Trebbiano, Bombino bianco, Malvasia bianca, Nero di Troia, Montepulciano e Sangiovese.  Visite guidate in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Masseria Fiorentino - Torremaggiore (Fg)
La Fattoria Fiorentino è un’azienda agricola ubicata ai piedi della collina ove sorge Castelfiorentino. Siamo quindi in un territorio, oggi area archeologica, indissolubilmente legato alla storia dalla figura di Federico II di Svevia, che qui morì il 13 dicembre 1250. Dal 1909 in fattoria si allevano in prevalenza capre di razza garganica al libero pascolo, seguendo tempi e metodi naturali, nel pieno rispetto delle loro esigenze. Il latte viene trasformato in formaggi unici nel caseificio della Fattoria Fiorentino, seguendo antiche tecniche pastorali.
I formaggi sono prodotti con latte lavorato a crudo, sinonimo di prodotto vivo e nutriente. Visita della fattoria e assaggio gratuito di benvenuto a base di formaggio garganico. È possibile partecipare, a pagamento, al laboratorio del latte con degustazione di diverse varietà di formaggi accompagnati da vino e pane di grano duro. Su prenotazione, visita del sito archeologico di Castel Fiorentino.



ITINERARIO:
La tradizione degli orti

Partenza da Manfredonia - Stazione - Piazza della Libertà

ore 16,30 - punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 17,00 - partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 22,00 circa - rientro a Manfredonia presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Cantine Spelonga- Nappi – Stornara (Fg)
L’azienda è stata fondata nel 2001 da Carmine Nappi e Maria Franca Spelonga e immediatamente si è distinta per la valorizzazione dei vitigni locali, adottando un sapiente connubio fra le antiche tecniche in vigna e le moderne tecnologie enologiche in cantina. Ampia la varietà dei vitigni: dal Nero di Troia allo Chardonnay, dal Bombino bianco alla Malvasia Bianca, tutti condotti con metodi biologici nelle vigne di proprietà, che dalle colline circostanti fanno da meravigliosa cornice alla struttura. In cantina, tra un calice e l’altro, si apprezzeranno anche l’olio extravergine da Coratina e gli ortaggi di produzione propria. Visite guidate in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Masseria Chiomenti – Cerignola (Fg)
Masseria Chiomenti è una azienda agricola a gestione familiare presente sul territorio di Cerignola, in provincia di Foggia, caratterizzata da una coltivazione olivicola improntata alle antiche tecniche della tradizione pugliese.
L’uliveto, cuore pulsante dell'azienda, è composto da una varietà di piante di cultivar Coratina, Ogliarola, Bella di Cerignola, Nera dolce. L’ordinamento produttivo dell'azienda è di tipo misto con coltivazione di ortaggi stagionali, frutta e vigna; sono presenti inoltre animali di bassa corte e asinelli.

 

ITINERARIO: Alle radici del Nero di Troia

Partenza da Trani - Stazione - Piazza XX Settembre

ore 16,30 - punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 17,00 - partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 22,00 circa - rientro a Trani presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Cantine Tormaresca – Minervino Murge (Bt)
Realizzata interamente in pietra da sapienti artigiani locali, la Tenuta Bocca di Lupo, in agro di Minervino Murge, offre una visuale unica sui vigneti circostanti. E' una delle tenute dell’azienda Tormaresca, nata nel 1998 dalla felice intuizione della famiglia Antinori. Grazie ai poderosi investimenti toscani e al tenace lavoro dello staff pugliese, guidato da Giuseppe Palumbo, in meno di dieci anni, la cantina si è imposta come una delle realtà maggiormente rappresentative dell’enologia pugliese, con una produzione di qualità che esprime al meglio l’alto potenziale degli autoctoni.  Visite guidate in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Masseria San Vincenzo - Spinazzola (Bt)
L’agriturismo San Vincenzo sorge ai confini tra Puglia e Basilicata, nella zona di Spinazzola, immerso nei suggestivi scenari del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Visita gratuita dell'azienda dedicata alla coltivazione a carattere biologico di cereali, ortaggi, frutta e olio extravergine d’oliva. In masseria si allevano cavalli, ovini, suini e animali di bassa corte. La produzione che ne deriva è di salumi, carni fresche, ricotte, caciocavalli e canestrato, che sarà possibile degustare durante la cena a pagamento che segue la visita.

 

ITINERARIO: Le appetitose fragranze della Murgia

Partenza da Polignano - Stazione - Piazzale Stazione 1
ore 16,30 - punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 17,00 - partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 22,00 circa - rientro a Polignano presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Cantine Terra Jovia – Gioia del Colle (Ba)
Visite guidate in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Masseria Amicizia – Cassano delle Murge (Ba)
L'Azienda Agricola Agrituristica Amicizia è un'antica masseria di collina a indirizzo zootecnico con allevamenti bovini, ovini, suini e caprini. Esclusivamente a conduzione familiare, è ubicata a poche centinaia di metri dal Parco nazionale dell'Alta Murgia. È un'azienda Bio-Ecologica di 70 ettari coltivati a cereali, oliveti, ortaggi, frutteti, legumi, vigneti e seminativi. Dotata di un caseifico per la produzione di caseari tipici pugliesi, offre ai propri ospiti la possibilità di degustare tali bontà godendo una vacanza all'insegna della tranquillità. Organizza feste e sagre all'insegna del mangiare sano e della tradizione.
Visita dell'azienda e laboratorio sulla trasformazione del latte in formaggio con assaggi di prodotti tipici.
Possibilità di fermarsi a cena, a pagamento, per degustare i piatti tipici della cucina contadina del territorio.

 

ITINERARIO: Trulli bianchi come i vini

Partenza da Ostuni - Parcheggio BUS Turistici
ore 16,30 - Punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 17,00 partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 22,00 circa, rientro a Ostuni presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Cantine Carvinea – Carovigno (Br)
L’Azienda Agricola Carvinea è situata nell'antica proprietà dei principi Dentice di Frasso. Nove ettari di vigna fanno da cornice alla struttura, riportata al suo originario splendore, cuore della produzione che deriva da uve Montepulciano, Aglianico e Petit Verdot, vitigni rari in quest’angolo della Puglia, ma che esprimono bene le caratteristiche del terroir locale tufaceo-calcareo. La cura per i dettagli, il rigoroso affinamento di ogni processo, l’instancabile pazienza vedono Beppe di Maria e Riccardo Cotarella uniti in un cammino comune, che in pochi anni si è fatto apprezzare per la particolarità e per la costante crescita qualitativa.
Visite guidate in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Masseria Conte - Pezze di Greco Fasano (Br)
Masseria fortificata dell’inizio del Novecento, si estende su una superficie di 25 ettari a soli sei chilometri dal mare. Numerose sono le attività produttive sviluppate al suo interno: dalla coltivazione dei campi, all’allevamento, alla trasformazione e distribuzione di formaggi freschi e stagionati (come mozzarella, caciocavallo e cacioricotta). Di pregio è la produzione dell’olio extravergine di oliva che accompagna anche tutti i prodotti conservati sottolio.
Visita dell'azienda, lavorazione e trasformazione del latte in formaggio.



ITINERARIO: La culla del Primitivo

Partenza da Campomarino - Capitaneria di Porto - Via Lungomare
ore 16,30 - punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 17,00 - partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 22,00 circa - rientro a Campomarino presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Feudi San Marzano – San Giuseppe di Sanmarzano (Ta)
Feudi di San Marzano nasce nel 2003, con l’ambizione di mettere a frutto le eccellenti potenzialità dell’enologia pugliese, potendo contare su un prezioso patrimonio di vigneti ad alberello di oltre sessant’anni di età. Dopo anni di monitoraggio e riqualificazione dei vigneti, il sodalizio guidato da Francesco Cavallo è oggi presente in oltre 60 mercati mondiali, europei ed extraeuropei. Visite guidate in cantina e alla suggestiva bottaia e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Le Fabriche– Maruggio (Ta)
L’avventura vitivinicola di Alessia Perrucci e della sua azienda inizia alla fine degli anni Novanta nella masseria seicentesca. Le Fabriche, produce vini di qualità privilegiando i vitigni autoctoni: Primitivo, Negroamaro, Malvasia nera e, dal 2003, Aglianico. Massima cura del vigneto, coltivazione biologica. Dalla collaborazione con Culti, Alessia ha realizzato un raffinato relais all’interno della tenuta per offrire agli ospiti un’esperienza emozionante in un luogo senza tempo.
Visite guidate in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.
A pagamento: possibilità di cena con degustazione vini su terrazza panoramica con vista sui vigneti della masseria (€ 35,00 a persona, vini inclusi).

 

ITINERARIO: Nella valle del Negroamaro

Partenza da Lecce - Terminal BUS - Foro Boario
ore 16,30 - Punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 17,00 partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 22,00 circa, rientro a Lecce presso il medesimo luogo di partenza.

Cantine Apollonio – Monteroni (Le)
Dal 1995, con grande dinamicità, i fratelli Marcello e Massimiliano, la quarta generazione della famiglia, ereditano una delle piu antiche aziende vitivinicole del territorio e avviano una politica di espansione internazionale, comunicando la cultura del vino anche attraverso eventi come il Premio Apollonio destinato a personalità di spicco e ispirato alla memoria dei genitori. Visite guidate in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Masseria Fatalò - Lizzanello (Le)
Antica masseria, in territorio di Cavallino, a dodici chilometri da Lecce, votata alla coltivazione dell’ulivo su cinquanta ettari di superficie. Oltre allo splendido uliveto, sono presenti anche alcune centinaia di alberi secolari.
La struttura si distingue per la presenza (nel centro di Lizzanello) di un bel frantoio semipogeo costruito nel Cinquecento dai frati Celestini, poi ceduto per lo scioglimento dell’Ordine.
Su prenotazione è possibile effettuare visite guidate gratuite dell’azienda e degustazioni dell’olio prodotto in essa.
Possibilità di fermarsi a cena, a pagamento, per degustare i piatti tipici della cucina del territorio.

 

ITINERARIO: Calici di Barocco

Partenza da Gallipoli - Porto di Gallipoli - piazzale/parcheggio
ore 16,30 - Punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 17,00 partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 22,00 circa, rientro a Gallipoli presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Cantine Conti Zecca – Leverano (Le)
Conti Zecca racconta una storia enologica di cinque secoli, fatta di passione, tradizione e innovazione che l’hanno condotta a essere una delle realtà più rappresentative della Puglia. Era circa il 1500 quando la nobile famiglia napoletana si trasferì in queste terre, attratta dalla fertilità del suolo. La cantina nasce nel 1935 quando il conte Alcibiade, con imprenditorialità e coraggio, decide di vinificare le proprie uve. Oggi i suoi eredi, i conti Alcibiade, Francesco, Luciano e Mario guidano l’azienda, seguendo l’intero ciclo produttivo, dalla cura dei vigneti alla selezione e raccolta delle uve, dalle scelte enologiche all’imbottigliamento dei vini. Visite guidate in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Cantine Valle dell'Asso – Galatina (Le)
Valle dell’Asso prosegue la centenaria tradizione della famiglia Vallone, puntando sulla tipicità di Negroamaro, Malvasia nera, Primitivo, Aleatico e Fiano. In questa terra caratterizzata da un clima caldo e arido, già nel 1860 Donato Vallone, trisavolo dell’attuale proprietario Luigi, allevava le proprie uve sulle colline di Cutrofiano, facendo i conti con le particolari condizioni climatiche. Ciò ha trasformato nel tempo l’aridocoltura in una scelta di qualità, una tecnica che l’azienda pratica nei 75 ettari di proprietà collezionando continui riconoscimenti a livello internazionale. Imponente la cantina, con volte a botte e pilastri in pietra leccese, dove i turisti del vino scopriranno qualità, professionalità e cortesia. Visite guidate in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Masseria Lu Pirrazzu - Galatina (Le)
L’azienda si estende su una superficie di circa 9 ettari, in buona parte dedicati a seminativo, con circa 300 piante d’ulivo e 200 di frutta. Intorno alla masseria è stato creato un giardino di macchia mediterranea. Vi sono, inoltre, un paiaro, un trullo gemellare (con le due salette interne comunicanti) e una cisterna con volta a botte per la raccolta dell’acqua piovana.
Laboratorio didattico gratuito del latte o del pane o delle conserve o sensoriale a seconda della disponibilità delle materie prime che si producono in masseria con conseguente piccolo assaggio.
Possibilità di fermarsi a cena, a pagamento, per degustare i piatti tipici della cucina contadina del territorio.

 

ITINERARIO: La seduzione del mare e delle vigne ad alberello

Partenza da Otranto - Stazione Ferroviaria - Piazzale Stazione

ore 16,30 - Punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 17,00 partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 22,00 circa, rientro a Otranto presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Cantine L'Astore Masseria – Cutrofiano (Le)
Di proprietà della famiglia Benegiamo-Di Summa dagli anni Trenta, L'Astore Masseria è stata fra le prime masserie ad essere salvata dall’abbandono in cui versavano queste tipiche abitazioni salentine prima della recente riscoperta delle dimore rurali. Alla fine degli anni Novanta, Achille Benegiamo, chirurgo di professione, insieme ai figli Paolo, Stefano e Luca decise di far rivivere l’azienda e il suo passato vitivinicolo puntando sulla qualità. Grazie a moderni impianti, affidati all’esperienza di uno dei più noti wine-maker del mondo e alla professionalità del suo team, oggi i vini di produzione rappresentano al meglio l’unicità del terroir salentino. Sono possibili visite alla struttura, dotata di una suggestiva bottaia e di un antico frantoio ipogeo.
Visite guidate in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.
Possibilità di degustazioni a pagamento di 2 etichette abbinate a prodotti tipici, a 10 euro a persona.

Cantine Palamà – Cutrofiano (Le)
Fondata nel 1936 a Cutrofiano da Arcangelo Palamà, negli anni Novanta la cantina avvia un progressivo processo di ammodernamento completatosi con l’imbottigliamento dei propri vini, propiziato dall’ingresso di Cosimo in azienda. La famiglia Palamà privilegia la coltivazione dei vitigni autoctoni Negroamaro, Malvasia Nera, Primitivo, a spalliera o ad alberello, curando personalmente i vigneti e vinificando le uve in purezza o in blend, per ottenere la loro massima espressione territoriale. E i risultati sono evidenti nei numerosi premi conquistati in questi anni e nelle ottime recensioni ottenute in Italia e all’estero. Visite guidate in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Masseria La Torre – Corigliano d'Otranto (Le)
L'agriturismo La Torre è una masseria didattica circondata da un'ampia fascia di bosco di leccio e pino d'aleppo che ne consentono la massima tranquillità e adiacente a un laghetto meta di fauna selvatica di notevole interesse. In masseria, a rotazione, vengono coltivati cereali della tradizione pugliese, quali grano duro, orzo e farro insieme a legumi come fava, lupino, pisello, cece, fagiolo, ecc. Si produce anche olio extravergine d’oliva e vino di pregiata qualità.
Visita guidata dell'azienda e laboratori didattici con piccoli assaggi di specialità del luogo.
Possibilità di fermarsi a cena, a pagamento, per assaporare le specialità del luogo preparate nel rispetto della tradizione contadina.

NB: Le prenotazioni dovranno essere effettuate tramite call center al n. 800 174555 ogni giorno dalle 15.00 alle 20.00 (il mercoledì entro le 16.00 per il giorno successivo).