ITINERARIO: Profumo di zagare

Partenza da Peschici - Porto Terminal Traghetti - Corso Giuseppe Garibaldi 30
ore 15,30 - Punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 15,45 partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 20,00 circa, rientro a Peschici presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Teanum – San Severo (Fg)
Il nome della cantina deriva da Teanum Apulum, antica cittadina situata sulla riva destra del fiume Fortore, proprio dove oggi troviamo l’azienda. Fondata nel 1998 da due giovani e dinamici imprenditori, Domenico Demaio ed Enzo De Matteo, che hanno dato nuovo vigore alla vinicoltura locale, con una produzione ampia e di qualità che si fonda su un serio e intenso lavoro nei 120 ettari di vigneti di proprietà. Le etichette nascono soprattutto da vitigni autoctoni: Nero di Troia, Negroamaro, Aglianico, Primitivo, Syrah e, tra i bianchi, Falanghina e Bombino. Visite guidate in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione. Corso di degustazione con i varietali scelti dall'enologo per un minimo 10 persone (su prenotazione).

Masseria Falcare - Cagnano Varano (Fg)
Situata su di un altopiano, a circa 550 metri sul livello del mare nel cuore del Parco Nazionale del Gargano, la masseria didattica Bioagricola Agrituristica Falcare è a disposizione degli ospiti che cercano luoghi di suggestione paesaggistica, quiete e tranquillità. 
Visita gratuita guidata della fattoria (masseria, orto, frutteto, percorso vita e parco avventura) e assaggi a pagamento dei prodotti aziendali.
Possibilità di fermarsi a cena, a pagamento, per degustare i piatti tipici della cucina contadina del territorio.


ITINERARIO:
La tradizione degli orti

Partenza da Manfredonia - Stazione - Piazza della Libertà

ore 15,30 - punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 15,45 - partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 22,00 circa - rientro a Manfredonia presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Cantine Alberto Longo – Lucera (Fg)
Lucera custodisce un prezioso patrimonio storico e culturale ed è in questa zona di elevato pregio, che Alberto Longo, ha voluto realizzare il suo sogno. Con una superficie di 35 ettari vitati, curati meticolosamente, ha sede in un’antica masseria del 1800, Fattoria Cavalli, immersa fra i vigneti e dotata di una suggestiva bottaia ipogea. Oggetto di un sapiente recupero gli ambienti conservano il fascino di un tempo. Visite guidate della cantina e dei vigneti con degustazioni gratuite dei vini di produzione. A pagamento: possibilità di degustazioni del pluripremiato “Le Cruste” o del “4.7.7 Syrah” (€ 5,00 a persona).

Masseria Avellaneta - San Marco Lacatola (Fg)
L'agriturismo Avellaneta è posto in un contesto naturale fatto di colline, pascoli, boschi, torrenti di indiscussa bellezza. A poca distanza dal lago di Occhito, in un sito di importanza comunitaria, lungo la via Francigena e Micaelica, è il luogo ideale per il corpo e la mente. Vi si coltivano con metodo biologico diverse varietà di cereali, ortaggi e frutta.
Visita guidata gratuita dell'aia e dei luoghi di produzione con assaggio di biscotti salati, le famose “Scrocchiarelle”. Gli ospiti saranno inoltre omaggiati di una confezione di orecchiette realizzata con una varietà di grano duro denominata “Saragolla”.
Possibilità di arricchire l’esperienza con le seguenti attività a pagamento:
- battesimo della sella
- laboratorio del miele e della pasta fatta in casa
- cena a base di prodotti tipici della tradizione agricola dei monti Dauni.

 

ITINERARIO: Alle radici del Nero di Troia

Partenza da Trani - Stazione - Piazza XX Settembre

ore 15,30 - punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 15,45 - partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 21,00 circa - rientro a Trani presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Cantine Rivera – Andria (Bt)
Nel 1950 Sebastiano de Corato dà vita all’Azienda Vinicola Rivera con l’intento di diffondere il potenziale qualitativo della vitivinicoltura dell’area di Castel del Monte. Nel tempo la cantina si è distinta come una delle protagoniste della rinascita qualitativa della Puglia enologica. Nei vigneti di proprietà, sotto il maniero federiciano, si allevano autoctoni come Bombino bianco, Nero di Troia, Aglianico e Montepulciano. Nella bella sala degustazione che affaccia sui filari, accolti dai proprietari Carlo, Marco e Sebastiano, si apprezzerà la qualità di una produzione ancorata alla tradizione ma, al tempo stesso, attenta alle evoluzioni del gusto. Visita guidata in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Terre di Traiano - Andria (Bt)
La masseria didattica sorge lungo la via Appia Traiana, al centro di una zona di grande valore ambientale, storico e culturale. Posta su una delle prime propaggini murgiane, la grande masseria domina i poderi aziendali e il paesaggio dell’Adriatico fino ai contrafforti dell’Appennino. Sui terreni calcarei si coltivano olivi della pregiata varietà Coratina, dai quali si ricava un eccellente olio extravergine d’oliva, vigneti di varietà autoctone, che producono generosi vini Doc Castel del Monte, nonchè frutta, ortaggi e prodotti destinati agli ospiti. La masseria didattica propone gratuitamente la visita guidata della masseria e del museo dell'olio, al tratturo della via Traiana e posta delle pecore Torre di Zocca; a pagamento è possibile degustare prodotti aziendali.

Agriturismo 6 Carri - Andria (Bt)
L'antica masseria è situata a circa 500 metri sul livello del mare, ai piedi del maestoso e suggestivo Castel del Monte, nel cuore del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, in un paesaggio di colline argillose, ulivi, vigneti, boschi, trulli e jazzi. La masseria risale al 1850 e la famiglia Tarricone, con passione e coraggio si dedica da sempre alla coltivazione con metodo biologico di orzo, grano, avena e produce dell’ottimo formaggio e prelibata ricotta di pecora. Si allevano inoltre splendidi esemplari di cavalli murgesi.
Visita guidata gratuita della masseria, con assaggio di pane e formaggio.
L’azienda offre anche la possibilità di partecipare, a pagamento al laboratorio del latte e delle orecchiette.
Possibilità di fermarsi a cena, a pagamento, per degustare i piatti tipici della cucina contadina del territorio.

 

ITINERARIO: Le appetitose fragranze della Murgia

Partenza da Polignano - Stazione - Piazzale Stazione 1
ore 15,30 - punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 15,45 - partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 21,30 circa - rientro a Polignano presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Cantine Botromagno – Gravina (Ba)
Le Cantine Botromagno nascono nel 1991, quando la famiglia D’Agostino decide di investire nella passione per il vino le risorse necessarie per la rinascita di un antica denominazioni di Puglia, il Gravina. La mission dell’azienda, guidata dai fratelli Beniamino e Alberto D’Agostino, è volta al raggiungimento dei più elevati standard qualitativi, sfruttando le condizioni microclimatiche uniche dell’area murgiana. Piacevoli le visite alla moderna cantina per scoprire oltre al Gravina, vini anche rossi ottenuti da vitigni autoctoni come Aglianico e Primitivo. Visita guidata in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Masseria Redenta - Altamura (Ba)
La masseria Redenta è una tipica masseria dell’alta Murgia in pietra naturale che attua un moderno concetto di agricoltura multifunzionale, spaziando dalla riproposizione della coltivazione di alcuni prodotti come l’antica e famosa lenticchia di Altamura, all’allevamento delle api e produzione di miele e pappa reale, all’allevamento di lombrichi per la produzione di humus. È dotata di un ricco orto botanico delle erbe aromatiche e di un boschetto con comodi sentieri lungo i quali passeggiare alla scoperta di flora e fauna selvatica.
Visita gratuita dell'azienda alla scoperta del meraviglioso mondo delle api con assaggio di mieli di trifoglio e millefiori.
Possibilità di effettuare, a pagamento, il laboratorio didattico sul miele e sulla cera con realizzazione di una candela e degustazione di insalata di lenticchia gigante di Altamura.

 

ITINERARIO: Trulli bianchi come i vini

Partenza da Ostuni - Parcheggio BUS Turistici
ore 15,30 - Punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 15,45 partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 21,15 circa, rientro a Ostuni presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Cantine Botrugno – Brindisi
L’azienda è guidata dalla famiglia Botrugno, legata alla cultura della vigna e del vino per antica tradizione e per un destino propiziato dal nome: “botrus” in greco, infatti, vuol dire grappolo di uva. I fratelli Antonio e Sergio seguono in prima persona tutte le fasi della filiera, e la produzione è rappresentata esclusivamente da vini doc e igt del Salento, provenienti da uve delle principali varietà autoctone allevate nei vigneti di proprietà, come Negroamaro, Malvasia nera di Brindisi, Primitivo e Ottavianello, con il sistema ad alberello. Visita guidata in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Cantine Melillo – Villa Castelli (Br)
Da generazioni la famiglia Melillo si dedica alla coltivazione di vite e ulivi, tutelando vitigni autoctoni, come Negroamaro e Primitivo, in un’area in cui prosperano da secoli vite e ulivi, garantendo la genuinità dei prodotti, anche grazie all’utilizzo dei metodi di agricoltura biologica. La filiera vitivinicola è interamente controllata dall’azienda: le uve provengono dai vigneti di proprietà, allevati limitandone la produttività in favore della qualità. Visita guidata in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Antica Masseria Morrone - Ostuni (Br)
Immersa in un paesaggio mozzafiato, tra uliveti secolari e un bosco di macchia mediterranea, la masseria Morrone della famiglia Laera permette ai turisti di immergersi in un mondo fatto di cose semplici, naturali e genuine. Nell’azienda si producono olio extravergine d’oliva Dop Collina di Brindisi, cereali, ortaggi e frutta di stagione.
Visita dell'azienda e laboratorio didattico gratuito del pane.
Degustazione gratuita di olio extravergine d’oliva Dop Collina di Brindisi.
Possibilità di fermarsi, a pagamento, a cena sull’ampia terrazza, dove è possibile ammirare in tutto il suo splendore l’azzurro mare Adriatico e degustare le prelibatezze del territorio cucinate secondo le tradizioni contadine.



ITINERARIO: La culla del Primitivo

Partenza da Campomarino - Capitaneria di Porto - Via Lungomare
ore 15,30 - punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 15,45 - partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 21,00 circa - rientro a Campomarino presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Cantine Vetrere – Taranto
Vetrere, nasce nel 2002 per proseguire la tradizione vitivinicola della famiglia Bruni che ha radici secolari. Fulcro dell’attività di vinificazione è l’antica masseria dei primi dell’Ottocento in cui tuttora vivono i proprietari, circondata da lussureggianti colline ricoperte di vigneti a spalliera e uliveti. La produzione vinicola è frutto della tradizione agricola centenaria e della grande professionalità degli enologi che trasformano le uve degli antichi vitigni autoctoni come il Primitivo e il Negroamaro, in vini di eccellenza. È possibile visitare la cantina e acquistare, oltre ai vini, un pregiato extravergine di produzione. Visita guidata dell'azienda e degustazioni gratuite dei vini di produzione. A pagamento: possibilità di degustazioni di 5 etichette (€ 15,00 a persona).

Masseria Serro Lo Greco - Laterza (Ta)
La masseria Serro Lo Greco è una tipica masseria a corte chiusa edificata nella seconda metà dell’Ottocento, ampliando la struttura preesistente. Storicamente in parte adibita a stalla e in parte ad abitazione estiva, la masseria è oggi diventata un agriturismo in cui sono ancora visibili le macine e le presse dell’antico frantoio.
Laboratori didattici gratuiti:
" Dipingimi le Balle": Interventi pittorici su balle di foraggio, realizzati dai partecipanti, con materiale messo a disposizione dall'azienda
"ORTOgrafie" : Iniziativa fotografica alla ricerca di tracce vegetali e/o umane negli orti  aziendali
"Riciclo Creativo": Attività di riciclo e riuso creativo  
OrtiSociali”: Autoproduzione svolta dai partecipanti negli orti aziendali
Piccoli assaggi gratuiti di prodotti tipici.
Possibilità di fermarsi a cena, a pagamento, per degustare i piatti tipici della cucina del territorio.

 

ITINERARIO: Nella valle del Negroamaro

Partenza da Lecce - Terminal BUS - Foro Boario
ore 15,30 - Punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 15,45-  partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 21,00 circa - rientro a Lecce presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Feudi di Guagnano - Guagnano (Le)
Feudi di Guagnano nasce nel 2002 in una zona altamente vocata alla vitivinicoltura di qualità: la valle del Negroamaro. Questa realtà rappresenta l’impegno di cinque giovani imprenditori per salvare alcuni antichi vigneti abbandonati da contadini ormai anziani e non più in grado di coltivarli. Interessante la visita ai vigneti aziendali - 15 ettari di vigne coltivate ad alberello, disseminate nelle contrade di Guagnano -, mentre nei locali destinati all’affinamento trova spazio anche una piccola sala degustazione dove il visitatore potrà visitare anche il vicino museo del Negroamaro
Visita guidata in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Cantine Cantele - Guagnano (Le)
Verso la fine degli anni Cinquanta, inizia così la storia dei vini Cantele, con Domenico e Augusto, che hanno dato forma e spessore al progetto dei genitori Gianbattista e Teresa Manara. Oggi, alla guida dell’azienda, c’è Domenico che con Gianni, Paolo, Umberto e Luisa, terza generazione della famiglia, si dedica alla valorizzazione di vitigni storici come il Primitivo e il Negroamaro e alla sperimentazione di varietà internazionali ben integrate nel territorio.
Visita guidata in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Masseria Fatalò - Lizzanello (Le)
Antica masseria, in territorio di Cavallino, a dodici chilometri da Lecce, votata alla coltivazione dell’ulivo su cinquanta ettari di superficie. Oltre allo splendido uliveto, sono presenti anche alcune centinaia di alberi secolari.
La struttura si distingue per la presenza (nel centro di Lizzanello) di un bel frantoio semipogeo costruito nel Cinquecento dai frati Celestini, poi ceduto per lo scioglimento dell’Ordine.
Su prenotazione è possibile effettuare visite guidate gratuite dell’azienda e degustazioni dell’olio prodotto in essa.
Possibilità di fermarsi a cena, a pagamento, per degustare i piatti tipici della cucina del territorio.

ITINERARIO: Calici di Barocco

Partenza da Gallipoli - Porto di Gallipoli - piazzale/parcheggio
ore 15,30 - Punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 15,45 partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 20,00 circa, rientro a Gallipoli presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Cantine Schola Sarmenti - Nardò (Le)
Schola Sarmenti nasce nel 1999 per iniziativa di Luigi Carlo Marra, e per una precisa scelta, i vigneti di proprietà, sono condotti esclusivamente con il sistema ad alberello, che per secoli ha rappresentato l’unico sistema di allevamento in uso nel Salento. Le uve delle varietà Negroamaro, Primitivo e Malvasia nera vengono vinificate nella struttura produttiva molto interessante da visitare.
Visite guidate in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Masseria Lu Pirrazzu - Galatina (Le)
L’azienda si estende su una superficie di circa 9 ettari, in buona parte dedicati a seminativo, con circa 300 piante d’ulivo e 200 di frutta. Intorno alla masseria è stato creato un giardino di macchia mediterranea. Vi sono, inoltre, un paiaro, un trullo gemellare (con le due salette interne comunicanti) e una cisterna con volta a botte per la raccolta dell’acqua piovana.
Laboratorio didattico gratuito del latte o del pane o delle conserve o sensoriale a seconda della disponibilità delle materie prime che si producono in masseria con conseguente piccolo assaggio.
Possibilità di fermarsi a cena, a pagamento, per degustare i piatti tipici della cucina contadina del territorio.

 

ITINERARIO: La seduzione del mare e delle vigne ad alberello

Partenza da Otranto - Stazione Ferroviaria - Piazzale Stazione

ore 15,30 - punto d’incontro dei partecipanti, che saranno accolti da una guida.
ore 15,45 - partenza in bus per la visita alle cantine e masserie previste nel programma.
ore 19,30 circa - rientro a Otranto presso il medesimo luogo di partenza.

Programma

Cantine Castel di Salve - Depressa di Tricase (Le)
Castel di Salve nasce nel 1992 dal sodalizio fra le aziende agricole di Francesco Winspeare e Francesco Marra. Nei complessivi 40 ettari di vigneto si allevano essenzialmente varietà autoctone, tra cui spiccano Negroamaro, Primitivo e Aleatico, avviate alla vinificazione in un antico stabilimento vinicolo del secolo scorso, ubicato in territorio di Tricase. Grande attenzione viene riservata alla fase agricola considerata strategica per ottenere una materia prima di qualità e trasferire ai vini il carattere spiccatamente identitario dei vitigni. Possibilità di degustazioni e visite guidate alla piccola e affascinante bottaia sotterranea e alla cantina, riportata all’antico splendore dopo un attento restauro. Visita guidata in cantina e degustazioni gratuite dei vini di produzione.

Masseria Le Stanzie - Supersano (Le)
Antica stazio romana, situata al centro di un crocevia importante che congiunge l’Adriatico e lo Ionio, luogo di sosta dei viaggiatori e dei pellegrini che, nel corso dei loro lunghi e faticosi viaggi, hanno pregustato un piatto caldo e un meritato riposo prima di riprendere il cammino. Questo luogo oggi conserva i monumenti tipici dell’architettura contadina del Salento, tra i quali merita di essere visitato il frantoio ipogeo attrezzato per la lavorazione delle olive.
Visita dell'azienda e degustazione dei prodotti aziendali.

 

NB: Le prenotazioni dovranno essere effettuate tramite call center al n. 800 174555 ogni giorno dalle 15.00 alle 20.00 (il mercoledì entro le 16.00 per il giorno successivo).